Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

Il re del Belgio si congratula con tre rappresentanti della Svizzera ai prossimi mondiali delle professioni

Grande onore per tre partecipanti alle WorldSkills: venerdì hanno incontrato a Lucerna il re del Belgio, che desiderava conoscere meglio il nostro sistema di formazione professionale duale.

I 38 componenti della delegazione svizzera che in ottobre parteciperà alle WorldSkills di Abu Dhabi sono impegnati negli ultimi preparativi. Un periodo molto intenso. Non mancano però anche momenti di distensione, come è accaduto a Ramo-na Bolliger (panettiera-pasticciera di Gontenschwil AG), Uthaya Umaparan (pasticciera-confettiera di Schangnau/BE) e Vale-ria Tschann (estetista di Ottoberg/TG), insieme a Susan Meier (esperta estetista di Lucerna). Venerdì pomeriggio hanno in-contrato il re del Belgio Filippo, venuto in Svizzera con una folta delegazione del suo Paese per conoscere meglio il nostro sistema di formazione duale. Il motivo della visita era il tasso di disoccupazione giovanile in Belgio, molto alto nel confronto europeo, e la volontà di affrontare il problema con misure adeguate.

Un fuoco di fila di domande

Durante uno squisito buffet informale presso l'Hotel Radisson Blu di Lucerna, le tre concorrenti svizzere hanno ricevuto gli onori per la vittoria ai campionati svizzeri, nonché l'ammirazione e il plauso del sovrano. In seguito gli ospiti del Belgio hanno partecipato a una tavola rotonda con alcuni esponenti del sistema di formazione svizzero.
Anche le partecipanti svizzere alle WorldSkills sono state tempestate di domande, alle quali hanno risposto volentieri, in inglese o francese. «Sono rimasta sorpresa nell'apprendere quanto sono diversi i sistemi di formazione dei nostri due Pae-si», ha affermato alla fine Ramona Bolliger. Dopo un'ora di vivace conversazione, la delegazione reale si è recata alla Scuola professionale KV di Lucerna, per vedere da vicino una sede scolastica professionale svizzera. Lo SwissSkills presenting partner UBS ha consentito l'incontro fra i partecipanti alle competizioni WorldSkills e il re del Belgio.

Testo: Daniel Schwab

Visualizzare tutte le immagini Visualizza documenti stampa relativi a queste News