• Presenting Partner

  • Istituzioni

  • Media Partner

28. agosto 2022

La carica dei 40 verso gli SwissSkills 2022

Il primo passo verso Berna è stato un successo; 150 persone hanno partecipato al Kickoff del Team della Svizzera italiana lo scorso venerdì 26 agosto. 40 giovani italofoni parteciperanno alla terza edizione centralizzata dei campionati delle professioni. L’evento di Bellinzona ha dato modo alle famiglie, ai datori di lavoro e alle varie personalità del mondo politico ed economico di applaudire i loro beniamini e di spronarli per le prossime importanti sfide che li attendono a Berna. La presenza di padrini d'eccezione, il Consigliere di stato Manuele Bertoli e l’allenatore del FC Lugano Mattia Croci-Torti, sottolinea ancor di più l'importanza di questo evento e di SwissSkills 2022 per la Svizzera italiana.

A poco meno di due settimane prima dell'inizio degli SwissSkills 2022, il Team della Svizzera italiana è stato ufficialmente presentato venerdì 26 agosto presso l’Espocentro di Bellinzona davanti a più di 150 entusiaste persone presso l’Espocentro di Bellinzona. La squadra è composta da ben 40 partecipanti ticinesi che prenderanno parte ai Campionati svizzeri centralizzati – SwissSkills 2022 - a Berna dal 7 all'11 settembre. La serata ha visto la passerella dei 40 emozionati giovani che terrano alta la bandiera ticinese a Berna sfidandosi in 25 professioni; 4 giorni di competizioni tra giovani provenienti da tutta la Svizzera decreteranno i prossimi campioni e campionesse svizzere.

L’incontro ha dato modo anche di lavorare sulla creazione del Team, consolidando lo spirito e l’unione tra i giovani grazie alle competenze del Team leader Gianmaria Regazzoni.

L'importanza degli SwissSkills 2022

Il Consigliere di stato Manuele Bertoli ha messo in risalto l’importanza degli SwissSkills 2022: "SwissSkills è un momento di informazione e orientamento; i protagonisti infatti sono i visitatori, coloro i quali hanno la possibilità di tornare a casa con delle conoscenze in più rispetto alle possibilità di formazione; succede di consolidare delle scelte o farne di nuove. SwissSkills inoltre sottolinea la forza del sistema di formazione professionale attuale del nostro paese. Lo stato e l’economia attutano un piano d’insieme funzionante se ognuno fa la sua parte. In ultimo rimane la passione, la più importante. Lavorare per passione ti libera. Complimenti ai giovani ticinesi per essere qui oggi, non dimenticare che la passione per il vostro lavoro sarà la stella polare della vostra vita. 

Cifre record per il Ticino

Durante gli SwissSkills 2022 il Ticino sarà rappresentato a tutti i livelli: oltre ai 40 partecipanti in concorso, saranno ben 3000 le allieve e gli allievi che il venerdì 9 settembre, in occasione della giornata della Svizzera italiana, si recheranno a Berna per scoprire il mondo professioni e lasciarsi ispirare dalle 150 professioni presenti.

In occasione della giornata della svizzera italiana di venerdì 9 settembre, la Camera di commercio del Canton Ticino, in collaborazione con SwissSkills, organizza una tavola rotonda sul tema “Carenza di personale: quali soluzioni?”

Un momento di riflessione su un tema caldo che darà l’opportunità di chinarsi sulle sfide future che attendono l’economia con i relatori seguenti:

  • Andrea Gehri - presidente Cc-Ti e imprenditore
  • Amalia Mirante - economista e docente universitaria
  • Claude Pottier - direttore CSFO
  • Sara Rossini - co founder Fill-up
  • Ivana Sambo - portavoce Swisscom

Invito e iscrizione

SwissSkills 2022 - Enorme varietà: tutti i settori rappresentati

Uno sguardo agli elenchi delle professioni e delle competizioni mostra quanto sia varia la scelta di professioni d’apprendistato con cui i giovani in Svizzera possono confrontarsi nella fase della scelta professionale. Oltre alle molte professioni artigianali, gli SwissSkills offrono anche competizioni e prospettive nei settori dell’industria e dei servizi.

Grandi preparativi e una conclusione rivolta alle famiglie domenica

Sulle superfici di BERNEXPO sono già in corso i lavori di allestimento dell’enorme show delle professioni, per poter offrire ambienti professionali il più possibile realistici e condizioni di gara eque per le competizioni. Il programma degli SwissSkills 2022 offrirà numerosi highlight dal 7 all’11 settembre. Tra mercoledì e venerdì, i giovani professionisti presenteranno le skills apprese durante il loro apprendistato, in primis alle oltre 2’400 classi scolastiche iscritte, la maggior parte delle quali viaggerà da ogni parte del Paese verso Berna grazie a una prodezza logistica delle FFS.

L’emozionante finale di sabato sarà seguita domenica dalla giornata dedicata alle famiglie «Best of SwissSkills», in cui i campioni delle professioni neoeletti presenteranno i loro capolavori, risponderanno alle domande e i potenziali giovani talenti potranno familiarizzare con gli strumenti e le macchine utilizzate nelle competizioni. Un programma domenicale adatto alle famiglie.

Condividi post
  • Presenting Partner

  • Istituzioni

  • Media Partner