Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

Ieri e oggi: Alex Hänggi

In questa rubrica ogni mese vi presentiamo un membro dello SwissSkills Team delle passate edizioni. Oggi è la volta di Alex Hänggi, costruttore, vincitore della medaglia d’oro alle WorldSkills 2003 di San Gallo.

Chi è Alex Hänggi?

La carriera di Alex Hänggis è iniziata con un apprendistato professionale come polimeccanico. Quando nel 2003 ha partecipato alle WorldSkills Competitions a San Gallo, la professione del polimeccanico veniva presentata per la prima volta ed era quindi una delle cosiddette professioni a titolo dimostrativo. Queste non venivano ancora calcolate ai fini della classifica per nazioni. Ciononostante, Alex ha sfoderato una grande prestazione che gli è valsa la medaglia d’oro.

Qual è stato il tuo percorso professionale dopo i campionati mondiali delle professioni 2003?

Dopo le WorldSkills Competitions ho completato la scuola tecnica a Bienne, oggi una delle scuole specializzate superiori di tecnica nell’Altopiano svizzero. Ho lavorato poi in diverse aziende e con diverse funzioni.

Cosa è cambiato da allora nella tua vita?

Sono sposato e ho un figlio di sei mesi. Naturalmente, al centro di tutto c'è la mia famiglia. Dal punto di vista professionale, lavoro come costruttore nello sviluppo dei prodotti alla Stäubli ECS di Allschwil.

Che cosa ti ha dato a livello personale e professionale la partecipazione ai campionati mondiali delle professioni?

Già il solo fatto di partecipare a un evento così grande mi ha insegnato tanto. Durante la preparazione mi sono dovuto concentrare esclusivamente sulla gara. Anche al lavoro poi si trattava di trovare soluzioni rapide e di offrire la prestazione migliore. Tutto sommato questa esperienza mi ha reso più resistente allo stress. Ora riesco a mantenere la calma anche in situazioni di maggiore stress.

Alex. Ti ringraziamo per quest’intervista.