Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

Il mio percorso professionale

Apprendistato, esperienza professionale in vari negozi di fiori, esame professionale, imprenditore. Partecipazione a vari concorsi professionali nazionali. Docente, responsabile dei corsi interaziendali, vice capo esperto nelle procedure di qualificazione.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Finora no.....

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché...
i giovani talenti sono il nostro futuro. Come modelli di ruolo, fanno progredire la nostra professione.

 

Il mio percorso professionale

  • Formazione come tipografo e stampatore offset
  • Lavoro come stampatore offset con formazione di apprendisti
  • Studio in ingegneria dei media SUP comem+ (communication-engineering-management)
  • Redattore specializzato Industria di stampa Eurographic Press
  • Insegnante di tecnologie di stampa
  • Studio dell’Insegnamento di discipline e di conoscenze professionali IUFFP
  • Responsabile settore specializzato delle tecnologie di stampa
  • Docente di stampa ed elaborazione per progettisti tipografici AFP
  • Docente Coaching nella documentazione per Specialista aziendale nelle tecnologie di stampa e
  • imballaggio con AFP
  • CAS Misure di sostegno pedagogico IUFFP
  • CAS Affiancamento individuale IUFFP
  • Responsabile settore specializzato Assistente alla stampa e all’allestimento CFP
  • SHOTS Train the Trainer

Il mio rapporto con le WorldSkills
Ovviamente ho seguito i campionati internazionali delle professioni già nel 2003 a San Gallo. Sono sempre stato molto interessato alle prestazioni dei nostri giovani professionisti. Partecipo come esperto alle WorldSkills già da Lipsia nel 2013 e San Paolo nel 2015, e apprezzo la collaborazione internazionale prima della competizione e poi ovviamente il confronto con le altre nazioni durante la gara.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
sin dagli inizi della mia professione come tipografo mi sono impegnato nella formazione degli apprendisti e nel perfezionamento professionale e sono quindi convinto della validità del sistema di formazione professionale svizzero. Sono sicuro che i tecnologi di stampa svizzeri non hanno motivo di temere il confronto internazionale.

 

 

Il mio percorso professionale
Dopo la mia formazione professionale come carpentiere ho partecipato a diversi concorsi. Dopo il Campionato svizzero e quello europeo, nel 2007 ho rappresentato la Svizzera ai WorldSkills di Shizuoka, Giappone. Dopo un anno all’estero, in Canada, come timber framer, ho concluso con successo la mia specializzazione come tecnico SSS del legno e maestro di costruzioni in legno. Al momento lavoro presso uno studio di ingegneria che si occupa di costruzioni in legno e mi occupo principalmente di statica, bandi, protezione antincendio e soluzioni dettagliate per le più svariate costruzioni in legno. Sono anche insegnante part time alla scuola professionale di Interlaken / Frutigen, dove insegno ai carpentieri del futuro.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Durante il 2° anno di apprendistato venni a conoscenza quasi per caso dei WorldSkills di San Gallo 2003 grazie al mio ex senior chef e li ho visitati. Per essere contagiato dal virus dei WorldSkills è stato sufficiente quel giorno. Dopo un’ulteriore visita dei WorldSkills Helsinki 2005 si è letteralmente avverato il mio sogno e nel 2007 sono riuscito a partecipare io stesso e a tornare dal Giappone con una medaglia d’argento. Per motivi di tempo il mio predecessore, Michael Riggenbach, mi ha ceduto il suo incarico di esperto per Calgary ed è stato così che ho potuto intraprendere questa interessante quanto impegnativa sfida. Le prossimi WorldSkills di Abu Dhabi saranno già l’ottavo campionato mondiale al quale partecipo, il quarto al quale partecipo come esperto e il primo al quale partecipo come mastro esperto.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
per me è semplicemente grandioso e, proprio nell’attuale situazione economica mondiale, un buon argomento contro la crescente accademizzazione. Per non parlare delle numerose e interessanti persone provenienti dai settori e dalle nazioni più disparati.

 

 

Il mio percorso professionale
Dal 1980 al 1984 ho svolto l’apprendistato professionale di orafo, nonché diverse formazioni continue. Fino al 1988 ho lavorato presso la SCHMUCKWERKSTATT e successivamente presso la mehr&wert GmbH ad Argovia. Nel 2005 ho fondato la mia azienda, la Rotsch-o-mat, Schmuck und Automaten. Nel 2012 ho potuto inoltre aprire un’officina con la Wisa Gloria Fabrik a Lenzburg. Parallelamente ho potuto partecipare a diverse esposizioni e pubblicare svariati contributi. Tra le mie esperienze vi sono anche vari soggiorni all’estero:

  • 1996 soggiorno di 3 mesi e allestimento di un’officina permanente per designer di gioielli a Selcuk, Turchia (con C. Buser)
  • 1994 soggiorno ad Agadez, Nigeria. Proseguimento della collaborazione con Hada Ahmed e i suoi argentieri (Helvetas, Svizzera).
  • 2004 soggiorno a Moratuwa, Sri Lanka. Realizzazione di giocattoli meccanici in legno secondo mie bozze su incarico di Helvetas, CH.
  • 2006 FSEA 1

Corsi:

  • Istruttore di corsi interaziendali per orafi in formazione.
  • Centro Ballenberg "tecnica di fusione dei Tuareg" e "meccanismi insoliti"
  • Formazione continua per maestri d’officina, scuola universitaria professionale della Svizzera nordoccidentale
  • 2018 – propria sede per corsi con 8 postazioni di lavoro

Nomination per il Prix Jumelles 2018

Il mio rapporto con WorldSkills
Finora nessuno…

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
li trovo interessanti e offro volentieri consigli e trucchi dalla mia pluriennale esperienza professionale.

 

 

 

Il mio percorso professionale

  • Tirocinio come polimeccanico AFC
  • Opera nella costruzione di prototipi / sviluppo
  • Operatore di torni a controllo numerico e torni a fantina mobile
  • Responsabile di progetto sistema CAM
  • Formazione di apprendisti (formazione centrale tornitura CNC)

Perfezionamento:

  • Diploma federale di formatore professionale
  • Dipl. fed. specialista di produzione con attestato professionale

Il mio rapporto con le WorldSkills
Mastro esperto Campionati svizzeri tornitura CNC, dalla primavera 2012 Esperto WorldSkills dalla primavera 2012 Vice mastro esperto dall’estate 2016.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
Perché desidero trasmettere le mie abilità/conoscenze ai giovani professionisti, affinché raggiungano risultati ancora migliori alle WorldSkills! Perché esercito la mia professione con anima e corpo.

 

Il mio percorso professionale
Nato il 28.02.1960 da genitori di origine tedesca e italiana, ho respirato un’atmosfera multiculturale fin dalla culla. Nel 1983 è iniziata la mia carriera di informatico presso la ditta NCR. È lì che ho acquisito le mie conoscenze nel settore della tecnica dei sistemi basati sui grandi computer (mainframes) ai personal computer e nello sviluppo di applicazioni come programmatore. Successivamente sono passato alla pratica e sono stato incaricato della realizzazione e del funzionamento di un Information Center per 150 collaboratori. Nel 1992 ho avviato l’attività autonoma nel settore Supporto, Programmazione, Consulting e Attività didattiche con incarichi da parte di diverse aziende e scuole. In qualità di direttore della mia azienda, la Lienta GmbH, dal 1995 ho assunto anche altri compiti.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Sono presente in qualità di esperto dal 2009. Sono approdato alle WorldSkills su richiesta dell’associazione ICT-Formazione professionale Svizzera. Da allora mi rallegro per ogni concorso e per l’eterogenea e impegnativa collaborazione con le più svariate nazioni.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
Questa sfida particolare per me rappresenta una possibilità estremamente interessante di preparare giovani motivatissimi a un campionato mondiale di prima classe. Ogni volta rimango entusiasta dell’impegno e della volontà dimostrati da questi giovani.

 

 

Il mio percorso professionale

  • 2016: termine della formazione quadriennale di polimeccanico
  • 2017: partecipazione agli WorldSkills 2017 di Abu Dhabi

Il mio rapporto con WorldSkills
Come candidato degli WorldSkills 2017 di Abu Dhabi ho potuto raccogliere molte esperienze importanti durante la preparazione e le competizioni. Tali esperienze mi hanno fatto avanzare enormemente.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
la formazione è un fondamento molto importante per una società integra. Attraverso i campionati delle professioni gli elevati standard del nostro sistema di formazione vengono rappresentati a livello internazionale e promossi a livello nazionale.

 

Il mio percorso professionale
Corso propedeutico presso la Scuola di design di Basilea e conseguente apprendistato come pittore di insegne. Formazione di Tipografo e successivo studio di «CAS Type Design» presso la Scuola universitaria d’arte di Zurigo. Attività pluriennale nell’ambito della comunicazione visiva presso diverse agenzie e atelier. Dal 2011 attività in proprio a Soletta. Esperto per gli esami professionali di Tipografo dal 2014 al 2016. Insegnante presso la Scuola professionale di tipografia e la Scuola di design di Argovia dal 2015 al 2017.

Il mio rapporto con WorldSkills
fino a poco tempo fa sapevo poco di WorldSkills. Ma quanto più scopro e me ne occupo, tanto più ne sono entusiasta.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
desidero trasmettere qualcosa ai giovani professionisti motivati. Inoltre trovo che il contesto internazionale sia molto interessante e arricchente.

 

 

Il mio percorso professionale
Dal 2000 al 2003 ho svolto l‘apprendistato di pittrice e nel 2005 – 2006 ho frequentato la scuola di design. Dal 2012 lavoro nella mia azienda, la SK Peinture sàrl e dal 2015 seguo una formazione continua per diventare maestra pittrice.

Il mio rapporto con WorldSkills
Mio fratello Leo ha partecipato nel 2009 a Calgary. Così ho potuto capire quanto sono entusiasmanti gli WorldSkills.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché…
i nostri giovani talenti sono degli esempi. Sostenerli e partecipare ai loro sogni è un onore.

 

 

Il mio percorso professionale

  • Apprendistato come montatore elettricista
  • Perfezionamento come controllore elettricista e maestro elettricista
  • Perfezionamento in economia aziendale
  • Dapprima piccoli e poi grandi progetti in tutta la Svizzera.
  • Lavoro nella ricerca in Svizzera e all’estero (superconduttori, Cern)
  • Lavori speciali nel settore tecnologico e analisi in Svizzera e all’estero
  • Oggi è in primo piano il perfezionamento professionale.
  • Esami professionali e tecnici superiori
  • Corsi di aggiornamento in tutti i settori Formazione di base, sviluppo professionale
  • Campionati mondiali delle professioni (regionali, svizzeri, europei, mondiali).
  • Diversivi e compensazione sono altrettanto importanti: famiglia, alta montagna, vigili del fuoco, motocicletta, politica comunale.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Nazionale dal 06 Esperto dal 09 DCE a Lipsia Proposto come esperto dal cantone e selezionato.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
I giovani talenti altamente motivati sono la punta di diamante della nostra formazione professionale e in definitiva anche il modello per le singole professioni. Sono il nostro futuro!

 

 

Il mio percorso professionale
Dopo aver svolto l’apprendistato come muratore, ho frequentato la scuola di capomastro e successivamente la scuola per capocantieri e ho conseguito l’attestato di corso post-diploma per la professione d’ingegnere industriale SUP/SPD (corso post-diploma svolto presso scuole universitarie professionali). Nel 2017 ho concluso il mio percorso di studi di Executive Master of Business Administration, exec. MBA, presso la Scuola universitaria professionale di San Gallo. Dal 2000 lavoro come responsabile di progetto presso l’impresa edile Ed. Vetter AG Lommis.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Nel 1997 ho conquistato la medaglia d’oro alle WorldSkills di San Gallo nella categoria dei muratori. Dal 2005 partecipo alle WorldSkills in qualità di esperto.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
sin da quando ero giovane sono sempre stato molto legato alle WorldSkills e sono quanto mai soddisfatto della collaborazione con i nostri talenti in ambito artigianale.

 

 

Il mio percorso professionale
Ho svolto la formazione di confettiera dal 2008 al 2011 nell’azienda dei miei genitori. Dopo la partecipazione a diversi campionati nazionali e internazionali, tra cui gli WorldSkills 2013 di Lipsia, ho raccolto esperienze in diverse strutture stagionali in Svizzera e in Sudtirolo. Grazie al mio desiderio di apprendere cose sempre nuove, nell’agosto 2017 ho iniziato la formazione di responsabile di produzione che concluderò nel gennaio 2019.

Il mio rapporto con WorldSkills
Grazie alla mia performance agli SwissSkills 2011 mi sono qualificata per gli WorldSkills 2013 di Lipsia. Quanto vissuto ha influito molto nel mio percorso. Il ricordo di quell’esperienza mi affascina ancora oggi e in tal senso i campionati delle professioni sono sempre vivi in me. Attualmente sono impegnata come esperta per gli WorldSkills oltre che per i campionati svizzeri dei confettieri.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
si tratta di un’opportunità unica per i giovani professionisti di misurarsi e raccogliere tantissime esperienze.

 

 

Il mio percorso professionale
Già quando frequentavo la quarta classe ero certa di quale sarebbe stata la mia professione. Del resto, mio padre è stato anche lui carrozziere fino al pensionamento e io mi divertivo moltissimo quando potevo andare con lui al lavoro.
Nel 1997 ho cominciato l’apprendistato professionale come carrozziere e ho iniziato la mia carriera in questo mondo del lavoro prevalentemente popolato da uomini. Dopo la formazione, ho lavorato per cinque anni in una carrozzeria prima di fare un passo avanti nella mia carriera come responsabile di corsi extra-aziendali. In quel periodo ho iniziato il perfezionamento professionale per diventare carrozziere con attestato federale, e infine ho sostenuto con risultato positivo l'esame professionale superiore "Maestro carrozziere con specializzazione lattoniere".
Successivamente ho lavorato l'Unione Svizzera dei Carrozzieri (USCI) e sono responsabile del reparto tecnico. Anche qui sono rimasta vicina alla professione e una volta ogni tanto posso addirittura tornare alla mia passione della carrozzeria. Da gennaio 2018 lavoro per l'azienda BLUTECH AG e sono attivo nel settore della formazione OEM come manager e formatore in tutta Europa. Con il nuovo anno mi sono dedicato ad una nuova sfida e ho iniziato il mio percorso di lavoro autonomo con l'azienda autobody repair & training gmbh.

Il mio rapporto con le WorldSkills
È grazie al mio lavoro che sono stata coinvolta alle preselezioni dei candidati per le WorldSkills Competitions. Nel 2015 ho partecipato alle WorldSkills di San Paolo e nel 2017 ad Abu Dhabi come esperta e ho contribuito al successo della delegazione svizzera di candidati carrozzieri. Ripensando a quelle sensazioni ed esperienze, non vedo l’ora di vedere di nuovo tutto il team e le persone provenienti dai diversi Paesi. La preparazione è impegnativa, ma quei momenti indimenticabili varranno ogni singola goccia di sudore.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
Ritengo che la Svizzera sia un Paese modello in materia di formazione e perfezionamento. Con il nostro sistema di formazione duale, risultiamo un po’ esotici nel contesto internazionale, ma sono convinta che ad Kazan saremo di nuovo in grado di dimostrare i vantaggi di questo sistema. Gli altri Paesi si stanno preparando da tanto tempo a questi campionati, ma con la nostra formazione di base abbiamo già fatto gran parte della fatica.

 

Il mio percorso professionale

  • Apprendistato come meccanico di macchine agricole
  • Meccanico presso un’azienda contoterzista
  • Tecnico di servizio presso la Kässbohrer Geländefahrzeug AG
  • Formazione continua: esame di professione come meccanico di macchine agricole
  • Tecnico di servizio presso la Kuhn Schweiz AG
  • Consulente del servizio clienti e Trouble Shooter presso la Kuhn Schweiz AG
  • Insegnante a tempo parziale dei meccanici di macchine agricole, edili e apparecchi a motore presso il Centro di formazione commerciale di Weinfelden.

Il mio rapporto con WorldSkills
Mi è stato chiesto dalla mia associazione professionale se volevo partecipare come esperto agli WorldSkills. Kazan sarà il mio primo impegno.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché..
lavoro volentieri con giovani professionisti motivati a raggiungere un obiettivo ambizioso. Con l’impegno necessario e l’orgoglio professionale i nostri professionisti possono raggiungere la vetta.

 

Il mio percorso professionale
Da sviluppatore Web in ambiente SAP, specialista dell’usability/accessibility e insegnante a tempo parziale di un istituto professionale, sono operativo principalmente come esperto negli esami finali di apprendistato e nei campionati mondiali nel settore dell’informatica. Dopo un apprendistato come chimico di laboratorio, i miei studi sono proseguiti presso un istituto tecnico di chimica e successivamente con un percorso complementare MAS.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Collaborando con i Campionati svizzeri, nel 2007 mi sono imbattuto con i WorldSkills e da allora partecipo in qualità di esperto.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché...
è divertente collaborare con colleghi esperti e candidati motivati per la preparazione ed esecuzione di un concorso stimolante tra i futuri vertici mondiali. I giovani talenti raccolgono esperienze uniche e impressioni che li accompagneranno positivamente nel corso della propria vita e apriranno loro delle porte. Poter vivere con loro tali esperienze e accompagnarli è per me una grande gioia. L’importanza e l’utilità di una vasta esperienza nell’artigianato sono ormai un dato di fatto, soprattutto ai nostri giorni, in cui una vita senza informatica è pressoché inimmaginabile e può essere mantenuta performante solo dai praticanti.

 

 

Il mio percorso professionale
Con l’apprendistato di panettiere-pasticciere nel 2001 ho iniziato il mio percorso professionale. Successivamente ho potuto lavorare e approfondire le mie conoscenze in diverse aziende di panetteria-pasticceria in Svizzera ma anche in diversi altri paesi.

Formazioni continue:
Esame di professione come capo panettiere-pasticciere e successivamente esame professionale superiore come dipl. fed. panettiere-pasticciere.

Oggi sono responsabile presso la Scuola professionale Richemont del dipartimento panetteria. Siamo un centro di competenza per il settore panetteria-pasticceria-confetteria. Il nostro obiettivo è la formazione di base e continua orientata alla prassi all’interno del nostro settore.

Il mio rapporto con le WorldSkills
La professione di panettiere è di nuovo presente per la prima volta dopo il 2015 come professione agli WorldSkills. In veste di capo esperto nel 2015 a San Paolo e nel 2017 ad Abu Dhabi ho avuto modo di contribuire fortemente alla professione. Ciò ha risvegliato in me lo spirito di WorldSkills.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
sono convinta che stimolino i giovani a intraprendere il percorso della formazione professionale. Nello stesso tempo i partecipanti dei campionati delle professioni rappresentano uno stimolo per i giovani che già stanno facendo un apprendistato.

 

 

Il mio percorso professionale

  • AFC metalcostruttore
  • 10 mesi a Zurigo presso Grob Metallbau
  • 12 anni in Australia, di cui 9 come fabbro artistico indipendente
  • 24 anni presso Progin SA Metal

Il mio rapporto con WorldSkills
5 giorni ad Abu Dhabi con la commissione d’apprendimento dei metalcostruttori del Canton Friburgo.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
sono esperto per gli esami dei metalcostruttori del Canton Friburgo dal 2010 e dei metalcostruttori opzione forgiatura di Aarberg dal 2015. Membro del comitato Metalli & Tecnica presso il forum delle professioni START dal 2013. La mia esperienza professionale e il mio bilinguismo saranno delle risorse per accompagnare il nostro campione svizzero Rémy Mornod a Kazan.

 

Il mio percorso professionale
Sono un installatore di sanitari diplomato e mi occupo della formazione di adulti, e da 2004 accompagno gli studenti nel percorso verso il conseguimento del loro obiettivo, ovvero il diploma o l’attestato professionale d’installatore di sanitari.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Su incarico del mio datore di lavoro dal 2005 al 2011 ho prestato servizio alle WorldSkills in qualità di esperto nella professione 15 Installazione di sanitari e sistemi di riscaldamento. Nel 2012 mi è stato assegnato l’incarico di vice esperto capo in questa professionee siccome 2015 prendo come parte capo esperto.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
Ritengo importante poter offrire ai giovani professionisti una piattaforma adeguata, che consenta loro di confrontare e scambiare le proprie capacità con altri partecipanti provenienti da tutto il mondo.

 

 

Il mio percorso professionale
3 anni di apprendistato come gessatore, 2 anni pittore, 2 anni diploma federale di maestro gessatore, 27 anni di esperienza professionale. 19 anni come direttore nell’azienda di famiglia. Occupiamo dai 20 ai 30 collaboratori nel ramo gessatura e pittura.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Son qui da San Gallo 2003 come esperto (medaglia d’oro), 2007 Shizuoka, Giappone come DCE vice mastro esperto (medaglia di bronzo), 2009 Calgary, Canada come DCE vice mastro esperto (medaglia d’argento), 2011 Londra come CE mastro esperto (medaglia di bronzo), quello di CE mastro esperto da Lipsia 2013 (4° posto) e di nuovo esperto dal 2015 a San Paolo (medaglia d’argento), 2017 DCE Abu Dhabi (6° posto), dal 2002 ad oggi mastro esperto per i Campionati svizzeri degli stuccatori e muratori.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
Sono felice di poter trasmettere la mia esperienza professionale e le mie conoscenze a giovani promesse e professionisti ambiziosi. Ritengo estremamente interessante e utile la possibilità di scambiare esperienze e conoscenze tecniche a livello internazionale.

 

 

Il mio percorso professionale
Dopo aver terminato le scuole elementari ho imparato il francese, l’italiano e l’inglese nelle rispettive regioni linguistiche.

Il mio percorso professionale è iniziato nel settore gastronomico e alberghiero, dove ho lavorato in diverse ambiti come la cucina e il servizio. Dopo aver concluso la scuola alberghiera Bellevoire a Zurigo, ho avuto la possibilità di condurre un’impresa alberghiera, ma di lavorare anche come responsabile del servizio, assistente di direzione e responsabile del servizio di casa in varie strutture.

Ho sfruttato una pausa professionale per frequentare la scuola di estetica Maria Schweizer di Zurigo con l’idea di combinare entrambe le professioni. Presto ho allestito una stanza per i trattamenti in casa mia e mi sono dedicata alla nuova professione. Il mio entusiasmo non è ai venuto meno e così a 37 anni ho concluso con successo l’apprendistato di estetista AFC. La formazione è stata intensiva, tuttavia la mia voglia di sapere mi ha spinta dopo alcuni anni di esperienza professionale a continuare a formarmi e a superare l’esame professionale come estetista EPS.

Ho iniziato la mia attività in proprio nel 1993 a casa mia e oggi porto avanti insieme al mio team di quattro estetiste AFC e un’estetista AFC in formazione lo studio di estetica cosmetic susan meier a Lucerna.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Il primo contatto l’ho avuto nel 2003 come Shop Master agli WorldSkills di San Gallo. L’entusiasmo per questo evento si è moltiplicato in me ed è una gioia partecipare come esperta e coach dei campioni svizzeri.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
Mi diverte collaborare con le giovani professioniste, per incentivarle e organizzare.

Per la SFK è importante presentare la nostra professione al pubblico, far sapere che la professione di estetista AFC è una formazione professionale di 3 anni con possibile proseguimento fino a diventare estetista APF ed estetista EPS.

 

 

Il mio percorso professionale
Al termine della mia formazione professionale di tecnico di sistema ho studiato informatica all’Istituto superiore di tecnica di Rapperswil. Al centro del mio studio ho posto lo sviluppo di software, settore nel quale sono attivo tutt’oggi.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Questa competizione ha richiamato la mia attenzione quando, nel 2003, ho partecipato alle WorldSkills di San Gallo (durante il mio tirocinio) in veste di visitatore; nel 2004 ho preso parte ai Campionati Svizzeri nella categoria professionale «39 – Amministrazione di rete IT e di sistema». Grazie alla vittoria ai Campionati Svizzeri mi sono qualificato alle WorldSkills 2005 di Helsinki. Al tempo stesso, nel 2006 ho assunto la funzione di mastro esperto per i Campionati Svizzeri. Nel 2012 sono stato nominato esperto di WorldSkills e ora, per la quarta volta, ricopro il ruolo di esperto internazionale alle WorldSkills 2019 di Kazan.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
Sostengo i campionati internazionali delle professioni, poiché intendo sviluppare ulteriormente e promuovere questa professione. Posso offrire ai giovani talenti l’opportunità davvero unica di affermarsi in un concorso internazionale, in cui hanno la possibilità di raccogliere impressioni e fare esperienze che li accompagneranno per tutta la vita.

 

 

Il mio percorso professionale
Nel 2003 ho terminato il mio apprendistato come montatore elettricista. Successivamente ho ottenuto la maturità professionale tecnica, cosa che mi ha permesso di iscrivermi all'istituto universitario per il Bachelor in elettrotecnica applicata, che ho concluso nel 2009. Nel 2011 ho passato l'esame pratico USIE diventando guida esperta (paragonabile all'esame di maestria).

Il mio rapporto con le WorldSkills
Dopo l'ottima conclusione dell'apprendistato mi è stato chiesto se volevo partecipare ai campionati delle professioni. Ho accettato e poco dopo ho ottenuto il titolo di campione svizzero, cosa che mi ha aperto le porte dei WorldSkills. Nel 2005 ho partecipato ai WorldSkills a Helsinki nella professione 19 "Industrial Control". In seguito ho nuovamente preso parte alle competizioni svizzere, ma ora come esperto. Nel 2013 in occasione dei WorldSkills di Lipsia ho accompagnato il team come assistente del delegato tecnico (TDA). Svolgo il ruolo di esperto della professione 19 dalle WorldSkills 2015 di San Paolo.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
considero i WorldSkills un'esperienza eccezionale per tutti i giovani professionisti di ogni parte del mondo. Per i partecipanti sarà un'esperienza che segnerà la loro vita, e che regalerà loro benefici sia a livello professionale sia umano. Io, in qualità di esperto, accompagno alla competizione i miei candidati. Insieme, cercheremo, come team, di fare del nostro meglio e di mostrare anche a livello internazionale che noi, cittadini della piccola Svizzera, siamo ottimi professionisti, che ci mettiamo il cuore. Spero inoltre che il successo ai WorldSkills dia maggiore visibilità e apprezzamento al sistema duale e che sempre più giovani motivati intraprendano questa strada. E chi lo sa? Magari un giorno ci incontreremo ai WorldSkills.

 

 

Il mio percorso professionale

  • Corso di formazione professionale per meccanici, diploma commerciale, diploma federale di maestro meccanico
  • Caposettore truciolatura, capofficina, formazione di apprendisti in azienda. Attività di esperto
  • Da 8 anni insegnante presso la Scuola universitaria professionale dell’Alto Vallese.
  • Da 8 anni capo esperto per i campionati svizzeri dei polimeccanici nella disciplina fresatura CNC.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Attività di esperto WorldSkills dal 2010, Kazan sarà il mio primo campionato mondiale delle professioni in veste di capo esperto.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché

  • Come docente, sono convinto che i campionati delle professioni siano la migliore preparazione e motivazione per una carriera di successo
  • attraverso i candidati molto know-how ritorna alla piazza industriale Svizzera
  • apprezzo il contatto internazionale con esperti da tutto il mondo
  • e soprattutto perché per me è una grande gioia lavorare con giovani professionisti di talento e altamente motivati

 

 

 

Il mio percorso professionale
Ho maturato 22 anni di esperienza in ambito front office. La mia carriera si è sviluppata in diverse città d’Europa dal 1977 al 1999. Dal 1999 al 2017, ho reindirizzato il mio percorso professionale diventando insegnante di contabilità, finanze e imprenditorialità presso il Glion Institute of Higher Education (GIHE). Contemporaneamente, dal 2014 al 2017 sono stato «Head of Alumni Relations» del GIHE.

Il mio rapporto con WorldSkills
Grazie alla mia esperienza e alle mie competenze nel front office dopo oltre 40 anni, il mio percorso professionale è stato notato; poiché il mio profilo soddisfa i criteri necessari per diventare Coach, ho accettato con entusiasmo la proposta.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
appassionato della professione d’accoglienza, ho sempre lavorato per far conoscere e apprezzare meglio tale professione aumentandone la visibilità. Insieme a un collega e amico, abbiamo creato nel 1995 il Trofeo Bucherer, concorso svizzero AICR per il miglior ricezionista d’hotel. Il concorso è diventato internazionale: dal 2015 sono presidente della giuria internazionale AICR di questo concorso chiamato «David Campbell Trophy».

 

 

Il mio percorso professionale
Dal 2001 al 2005 ho portato a termine il tirocinio come sarta da donna e da uomo. Ai Campionati svizzeri 2006 a Basilea ho vinto la medaglia d’oro e mi sono guadagnata il biglietto per le WorldSkills 2007 in Giappone. Come vicecampionessa mondiale ho superato nello stesso tempo l’esame federale di professione e nel 2009 ho ottenuto l’attestato. Poiché il mestiere tradizionale mi stava a cuore, nel 2012 ho conseguito il diploma come sarta per costumi popolari. Dal 2007 al 2016 ho lavorato a Weggis come assistente presso art da moda dove ero responsabile della formazione degli apprendisti. Da giugno 2016 lavoro nell’atelier Schnittpunkt a Stans. Formiamo 3 apprendisti per ogni anno di tirocinio e io mi occupo della preparazione degli apprendisti del 3° anno alla procedura di qualificazione.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Da quando, nel 2007, ho partecipato come candidata ai WorldSkills, questo tema mi ha sempre accompagnata. La considero un'esperienza fantastica, che non dimenticherò mai.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
questa è un'ottima possibilità di perfezionarsi dal punto di vista professionale, e perché possiamo mostrare che abbiamo un eccellente sistema di formazione.

 

 

Il mio percorso professionale

  • Tirocinio come elettronico con BMS presso RUAG a Zweisimmen
  • Diploma di ingegnere in tecnologie elettroniche e della comunicazione alla BFH
  • Laurea in biomedical engineering all’università di Berna
  • Contitolare di Damedics GmbH
  • Impiegato di NEEO AG

Il mio rapporto con le WorldSkills

  • Partecipante alle WorldSkills Competition di San Gallo del 2003, medaglia d’argento
  • Esperto nazionale dal 2010
  • Esperto internazionale dal 2016

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perchéVorrei trasmettere la mia esperienza dal punto di vista di un ex partecipante e contribuire così alla presenza del team svizzero tra le migliori nazioni del mondo anche in futuro.

 

Il mio percorso professionale
Dopo aver concluso con successo il mio apprendistato come carrozziere verniciatore AFC, ho potuto partire per Lipsia con il team degli SwissSkills 2013. Per me è stato qualcosa di straordinario e con la medaglia d’oro nella skill Car Painting si è realizzato un sogno. Tornato alla quotidianità professionale, ho concluso con successo la formazione continua di specialista di carrozzeria e coordinatore d’officina nonché responsabile di carrozzeria EPS e attualmente sono capo dipartimento presso una grande ditta di verniciatura nel Canton Berna. Per quanto mi riguarda non ho mai smesso d’imparare. Per questo motivo ora vorrei formarmi nel settore della verniciatura industriale e di grandi veicoli. Nei miei anni di gioventù ho potuto raccogliere molte esperienze e per me è importante poter ridare qualcosa anche ai giovani. Per questo motivo sono impegnato sia presso l’associazione di settore VSCI che come capo esperto AQ dei carrozzieri verniciatori nel Canton Argovia.

Il mio rapporto con WorldSkills 
Dal momento che io stesso ho potuto prendere parte come partecipante e negli anni successivi come esperto ai campionati svizzeri delle professioni, ho un grande legame con WorldSkills. Io stesso devo ringraziare molto quest’esperienza nella mia vita e trovo che sia fantastico che giovani professionisti orgogliosi e motivati possano confrontarsi a livello internazionale e mostrare di cosa sono capaci. Inoltre per me è un’importante piattaforma per mostrare da un lato al mondo il meraviglioso sistema di formazione che abbiamo in Svizzera e dall’altro mostrare all’interno della Svizzera che si può raggiungere qualcosa di straordinario anche come artigiano con un “comune” apprendistato professionale.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
per me è importante che si tramandi la passione e che i giovani professionisti continuino ad essere incoraggiati e ricevano una grande opportunità per il proprio percorso formativo tramite la partecipazione ai campionati. In questo modo avremo nuovi fantastici ambasciatori da impiegare nel nostro settore, ricevendo così qualcosa indietro.

 

 

Il mio percorso professionale
Dal 1984 al 1987 ho svolto l’apprendistato di scalpellino presso la Münsterbauhütte di Berna. Nella primavera 1990 mi sono messo in proprio e ho potuto intraprendere diverse opere di restauro a chiese ed edifici pubblici. Inoltre da molti anni possiedo una maestria e ho potuto concludere diverse formazioni continue come scalpellino e nel restauro di pietre naturali.

Il mio rapporto con WorldSkills
Nel 1989 ho partecipato come scalpellino a Birmingham e ho vinto la medaglia di bronzo. Nel 1995 sono stato esperto scalpellino, prima di prendere parte, in veste di capo esperto scalpellino, dal 1997 al 2003, ai campionati internazionali delle professioni.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
È possibile vedere giovani professionisti disposti a volere e a fare di più nel lavoro e nel mondo professionale. Sono degli esempi per molti altri giovani.

 

Il mio percorso professionale
Nel 1995, dopo la maturità, ho iniziato i miei studi per il diploma da ingegnere per costruzioni in acciaio e metallo presso la scuola universitaria per la tecnologia e l’economia a Mittweida, in Germania. Nel 2000 ho concluso i miei studi e la formazione da tecnico di saldatura internazionale presso la stazione sperimentale e di apprendimento di tecniche della saldatura ad Halle. Successivamente ho lavorato per un anno come responsabile di progetto presso l’azienda di costruzioni in acciaio e metallo S. Trummer di Zeitz. A partire dal 2001, ho potuto abbinare la mia esperienza e il mio interesse per la pedagogia presso l’Istituto per le tecniche di giuntura e il controllo dei materiali, a Jena. Parallelamente al lavoro ho studiato Formazione professionale per adulti al Politecnico di Dresda, dove ho lavorato per dieci anni. Dal 2011 sono diventata vice responsabile della SVS di Basilea. Durante il mio corso di perfezionamento come perito internazionale per il controllo della qualità di saldatura e dei materiali, ho potuto approfondire e ampliare le mie competenze professionali.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Nel 2016 sono diventata esperta SwissSkills per la professione di saldatore. Ho già potuto fare esperienze per quanto riguarda l’organizzazione e lo svolgimento del lavoro dell’esperto alle SwissSkills Competitions del 2014 a Berna e, a livello europeo, alla WeldCup 2013.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
La saldatura è una di quelle discipline che nel confronto internazionale può essere valutata in maniera obiettiva grazie alle numerose norme e regolamenti. Le conoscenze e le capacità personali, soprattutto le abilità manuali per quanto riguarda la saldatura, sono le competenze al centro delle competizioni professionali. Poter accompagnare e sostenere i partecipanti in questo contesto è un compito per il quale sento una grande responsabilità e orgoglio.

 

Il mio percorso professionale

  • 2009 Formazione di impiegata di ristorazione AFC
  • 2010 Campionessa svizzera ristorazione – servizio
  • 2011 Campionessa mondiale ristorazione – servizio
  • 2013 Responsabile della ristorazione con attestato professionale federale
  • 2015 Barista Intermediate SCA
  • 2017 Dipl. Sport Mental Coach SMA
  • Attualmente: relatrice presso la Scuola di gastronomia della Svizzera orientale, freelance nel settore alberghiero, freelance nel settore secondario del Mentaltraining & Coaching

Il mio rapporto con WorldSkills
In quanto ex candidata WorldSkills Londra nel 2011 per me WorldSkills è una specie di famiglia professionale internazionale. Stimo inoltre gli WorldSkills, perché credo che siano un ambiente di sviluppo professionale e personale continuo.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
dietro di questi vi sono ardore, passione, perfezione e orgoglio professionale. Perché trovo fondamentale incoraggiare i giovani talenti professionali e rappresentare a livello internazionale il sistema di formazione professionale svizzero. Ritengo che nei campionati internazionali delle professioni vi sia molto potenziale per il mantenimento e la promozione della formazione professionale in tutto il mondo.

 

Il mio percorso professionale

  • 2017 – ad oggi Docente SUP di malattie croniche e gerontologia presso la Haute école de santé Fribourg
  • 2016 – 2017 Servizio di cure in Svizzera, Spitex per Città e Campagna SA, Berna
  • 2016 Responsabile Case Management presso SPITEX Seeland AG
  • 2015 – 2016 Direzione ad interim presso SPITEX Seeland AG
  • 2015 Responsabile RAI-HC – responsabile formazione di base e continua, Spitex regione di Büren
  • 2013 – 2014 Infermiere SUP, Fux Campagna, Visp, ottenimento del Master of Science in cure infermieristiche
  • 2012 Caposala, dipartimento di pneumologia, Luzerner Höhenklinik 2010 – 2012 Servizio cure, APH St. Antonius, Saas-Grund
  • 2009 – 2010 Direzione del gruppo, Wohnheim Tanja, Bitsch VS
  • 2002 – 2005 Militare a contratto temporaneo presso la Kaderschule Uem e il SanRS 42, nel grado di sergente
  • 2001 – 2002 Metalcostruttore

Il mio rapporto con WorldSkills
La mia esperienza pluriennale come esperto per le prove di assistente di cura e di salute comunitaria nel Canton Vallese, come direttore CIA, formatore professionale e la mia attuale attività di docente di cure mostrano che la formazione di assistente di cura e di salute comunitaria mi sta molto a cuore.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
la formazione delle professioni sanitarie deve disporre a livello internazionale delle stesse competenze e degli stessi indici di qualità per poter soddisfare le esigenze della società odierna.

 

Il mio percorso professionale
La mia carriera professionale è iniziata nel 1984 con una formazione da confettiere-pasticcere, seguita da una come cuoco.

Perfezionamenti:
Cuoco della gastronomia APF, capo cuoco dipl. / responsabile di produzione, attività principale formatore professionale La mia attività principale oggi è quella di formatore professionale e gerente all’Hotel & Gastro formation SG AR AI FL. Formiamo professionisti del settore gastronomico a livello di CFP, AFC e APF. La nostra attività principale è la formazione e il sostegno delle nuove generazioni di professionisti.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Nel 2009 ho potuto partecipare per la prima volta in veste di esperto alle WorldSkills di Calgary con il team del Liechtenstein. Dal 2011 sono coach ed esperto della delegazione svizzera.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
ono convinto che i nostri giovani professionisti siano elementi importanti per lo sviluppo e il rafforzamento del sistema duale di formazione professionale. Le loro prestazioni sono consolidate dall’apprendistato, un modello comprovato e vincente che non è secondo all’ampia offerta formativa e di perfezionamento delle università.

 

 

Il mio percorso professionale
Mastro falegname da mobili, autonomo dal 1988, mastro esperto per la formazione di falegname da mobili nel Canton Vaud.

Il mio rapporto con le WorldSkills

  • Esperto della categoria dei falegnami da serramenti dal 2001 (Seoul)
  • Mastro esperto dal 2013.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perchéPromuovere l’apprendimento del proprio mestiere è un obbligo se si vogliono avere a disposizione professionisti competenti. E il campionato delle professioni rappresenta una piattaforma in grado di suscitare nei giovani professionisti la voglia d’investire in se stessi. I campionati professionali internazionali stimolano noi esperti a sviluppare nuovi metodi per essere tra i migliori. Inoltre, i vari Paesi fanno sempre un ottimo lavoro, cosicché i migliori sono sempre più difficili da raggiungere.

 

Il mio percorso professionale

Formazione e perfezionamento:

  • Apprendistato come giardiniere-paesaggista AFC
  • Maturità professionale BMS 2
  • Tecnico di giardinaggio dipl. fed. TS SSS

Attività professionale:

  • dopo aver concluso con successo la scuola tecnica, ho lavorato presso la ditta Kuster Gärten AG in qualità di tecnico, capocantiere e vicedirettore.
  • Nel 2010, mia moglie ed io siamo riusciti a rilevare al 100% la ditta Kuster Gärten AG con 30 collaboratori.
  • Da allora lavoro come amministratore. Oltre alle attività di manutenzione, modifica e creazione di giardini, la nostra azienda si dedica intensamente alla formazione degli apprendisti.

Altre attività:

  • Esperto di esami finali di apprendistato (RQ)
  • Mastro esperto Campionati svizzeri
  • Diverse attività di insegnamento presso la scuola professionale dell’industria e artigianato di Berna

Il mio rapporto con le WorldSkills

  • Candidato alle WorldSkills di Montreal nel 1999
  • Osservatore alle WorldSkills in Giappone nel 2007 (giardiniere-paesaggista)
  • Esperto WorldSkills da Calgary 2009
  • Vice mastro esperto alle WorldSkills di Lipsia 2013
  • Capo esperto alle WorldSkills São Paulo 2015
  • Capo esperto alle WorldSkills Abu Dhabi 2017

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
nel 1999, a Montreal, ho contratto il virus WorldSkills e da allora non sono riuscito a liberarmene. È un vero onore lavorare al fianco di giovani professionisti di grande talento, oltre che rappresentare in tutto il mondo la Svizzera e la nostra splendida professione.

 

Il mio percorso professionale
La mia carriera professionale è iniziata nel 1995 con la formazione come falegname da mobili. Dopo alcuni anni di esperienza professionale ho portato a termine la formazione come tecnico per il legno SSS. Dopo questo periodo di perfezionamento professionale ho lavorato nello sviluppo e nella gestione dei prodotti presso un produttore di mobili. Nello stesso periodo, come direttore per corsi interaziendali, ho lavorato alla formazione di apprendisti falegnami. E ho ottenuto inoltre attestati di corsi post-diploma nel settore del design e nell'innovation management. Da tre anni insegno come docente esterno a una classe di falegnami a Weinfeldern. Dal 2012 lavoro presso la Hugentobler AG Küche Bad Wohnen a Braunau b. Wil, dal 2015 sono titolare e amministratore.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Nel 2001 ho avuto l'onore di rappresentare la Svizzera nel ruolo di falegname per il legno massiccio. E dopo quell'esperienza così importante non mi lascio più sfuggire le competizioni delle professioni, sia a livello nazionale che internazionale. Nel 2003 ho dato il mio contributo a San Gallo nell'organizzazione dei falegnami. Nel 2009 a Calgary un apprendista della mia azienda ha partecipato come falegname per il legno massiccio. Nel 2015 a San Paolo ho partecipato per la prima volta come esperto.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
sono convinto della bontà dei WorldSkills e del nostro sistema di formazione duale. L'apprendistato in generale e in particolare quello come falegname rappresentano un'ottima base per poter crescere in molte direzioni.

 

Il mio percorso professionale

  • 1978 – 1982: Formazione quadriennale come modellista tecnico
  • 1984 / 85: Esperienza all’estero, Permanent Permit per il Sudafrica
  • 1987 / 88: Formazione commerciale
  • Dal 1989: Titolare e amministratore della ditta Honegger forming Ca.
  • 1995: Esperto esami CH Dal
  • 1999: Esperto internazionale
  • 1997 – 2004: Membro del consiglio direttivo, settore formazione dell’associazione professionale Swiss Form
  • 2002 – 2004: Vicepresidente associazione professionale Swiss Form
  • Dal 2007: Mastro esperto WorldSkills
  • Dal 2013: Presidente Associazione di categoriaa Swiss Form
  • Dal 2016: Proprietario e Conduttore dalla società Honegger forming Switzerland AG

Meine Beziehung zu WorldSkills

  • Dal 1999: Esperto WorldSkills
  • 2007 - 2017: Mastro esperto WorldSkills

Prima di iniziare la mia attività di esperto presso WorldSkills, lavoravo già come esperto presso la nostra associazione professionale e pertanto conoscevo bene gli esami finali di apprendistato e i campionati svizzeri delle professioni.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché

  • …le competizioni professionali aumentano sensibilmente la qualità degli apprendisti e delle aziende di formazione. Alla fin fine tutte le aziende traggono beneficio dalla competitività rispetto alla concorrenza internazionale.
  • …con quanto ho appreso, lascio volentieri un biglietto da visita all’estero.
  • …possiedo una profonda esperienza professionale e formativa e desidero trasferirla alle future generazioni.
  • … mi diverte collaborare con gli apprendisti, i giovani professionisti e gli esperti a livello nazionale e internazionale.
  • …dai miei colleghi esperti internazionali posso imparare sempre cose nuove riguardo alla tecnica lavorativa, al contesto lavorativo e alla cultura.
  • …trovo che il contatto internazionale sia estremamente interessante.

 

Il mio percorso professionale

  • Tirocinio come meccanico d’automobili
  • Formazione supplementare come meccanico diagnostico d’automobili.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Nel 2011 ho partecipato alle WorldSkills come candidato della professione 33 «tecnologia di automobili» aggiudicandomi la medaglia d’oro. Nel 2015 ho partecipato alle WorldSkills in Brasile come Technical Delegate Assistant (TDA). Alle WorldSkills di Abu Dhabi 2017 sarò l’esperto della professione 33.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
Trovo che la competizione sia stimolante e perché è interessante motivare e allenare i giovani professionisti, affinché possano contribuire a questo grande evento con delle prestazioni eccellenti.

 

Il mio percorso professionale
Dopo un apprendistato di meccanico elettricista presso alla Scuola dei mestieri di Losanna, ho iniziato la mia attività professionale nel 1991 presso Polytype SA a Friburgo in qualità di montatore esterno. Dopo 8 anni, la mia carriera ha subito una svolta poiché sono diventato formatore di apprendisti specializzati in automatica e automatizzazione sempre presso Polytype. In questi anni ho completato la mia formazione con un diploma federale di meccanico elettricista. Nel 2007 mi si è presentata una nuova opportunità nell'ambito delle vendite presso Festo: responsabile svizzero Festo Didactic.

Il mio rapporto con le WorldSkills
La mia prima volta alle WorldSkills è stata nel 2015 a San Paolo in veste di esperto della delegazione svizzera, quando il mio team di operatori in automazione si è aggiudicato la medaglia d’argento. Dal 2002 svolgo il ruolo di esperto della professione degli operatori in automazione presso i campionati delle professioni svizzeri. Gli WorldSkills di Abu Dhabi 2017 sono stati per me il secondo campionato internazionale e il mio team di operatori in automazione ha vinto la medaglia d’oro.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
La formazione professionale è un motore dell'economia svizzera. Le competizioni internazionali sono la migliore vetrina per presentare il nostro sistema duale e sostengono la promozione delle professioni per attirare i giovani nella formazione professionale.

 

Il mio percorso professionale

Formazione

  • Corso di studi MAS in pedagogia della professione Scuola superiore pedagogica SG
  • Insegnante di scuola professionale con diploma federale
  • Corso didattico 2
  • PCSL /CFSL
  • Corso didattico 1
  • Barista professionista
  • Sommelier Responsabile ristorazione con attestato federale
  • Apprendistato da cameriere hotel Bären Gonten 16 punti Gault Millau

Attività inerenti alla professione

  • Responsabile settore specializzato ristorazione GBS San Gallo
  • Insegnante scuola professionale San Gallo / Sciaffusa
  • Titolare e maestro formativo ristorante Bel Etage Widnau
  • Istruttore del corso introduttivo KFG Zurigo
  • Chef sommelier Grand hotel Quellenhof, Bad Ragaz
  • Chef de service, Ferienart Saas Fee
  • Responsabile ristorazione, Alpenblick Diepoldsau
  • Stage all’hotel Dorchester, Londra
  • Stage all’hotel Ritz, Parigi
  • Chef de rang, Alpenblick Diepoldsau
  • Chef de rang, hotel Bären Gonten

Altre attività

  • Capo esperto Cantone Sciaffusa per le professioni di specialista-impiegato nella ristorazione
  • Autore e titolare della casa editrice didattica ReNovium GmbH
  • Membro della commissione per la stesura degli esami scritti di fine apprendistato
  • Capo esperto Campionati svizzeri
  • Esperto esami di professione Weggis

Il mio rapporto con le WorldSkills

  • Candidato WorldSkills Montreal 1999
  • Shopmaster WorldSkills San Gallo 2003
  • Co-trainer di Roman Monn 2001-2009
  • Esperto WorldSkills Londra 2011
  • Capo esperto dal 2016

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché

le prestazioni di giovani professionisti che superano la media mi entusiasmano e perché per me è un dovere trasmettere conoscenze e promuovere, laddove possibile, le nuove generazioni.

 

Il mio percorso professionale
Dopo il tirocinio come disegnatore di macchine (oggi costruttore), ho studiato costruzione meccanica all’istituto tecnico professionale di Bienne. Per diversi anni mi sono occupato dello sviluppo di macchine utensili presso uno studio di ingegneria. Ho insegnato a tempo parziale alla scuola per costruttori e polimeccanici, sia nelle classi di formazione di base che in quelle di formazione avanzata. È stata una laurea in informatica a portarmi alla mia professione attuale: sviluppatore di software nell’ambito CAD/CAM.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Nel 1999 ho partecipato alle WorldSkills di Montreal e ho vinto la medaglia d’argento. Da quel giorno, sono diventato l’esperto del campionato svizzero per la professione di costruttore e nel 2017 sono potuto partire per la prima volta in veste di esperto in direzione WorldSkills.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
Come partecipante ho vissuto un’esperienza meravigliosa. Mi fa piacere aiutare questi giovani e forti professionisti a partecipare a iniziative simili.

 

 

Il mio percorso professionale

  • 2009-2012 Apprendistato AFC
  • 2014 Campione svizzero agli Swissskills Bern 2014
  • 2016 Diploma agli Euroskills Göteborg 2016
  • 2017 Scelto come futuro esperto Swissskills 2018
  • Esperto agli Swissskills Bern 2018
  • 2019 Inizio della scuola da capo piastrellista

Il mio rapporto con le WorldSkills
Sono sempre stato affascinato dalle competizioni professionali sino dal inizio del apprendistato. Questo mi ha portato dapprima al titolo di campione svizzero, poi al diploma ai campionati europei e ora come esperto Swissskills per i campionati internazionali.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
Ritengo siano molto importanti per formare degli operai di ottima qualita. Grazie hai campionati si crea una sana competizione e questo porta i giovani a cercare sempre di migliorarsi; ed è cosi facendo che si guadagna l’esperienza e la sempre migliore qualita del lavaro.

 

Il mio percorso professionale
Quello che mi piace del mio lavoro come assistente sanitaria diplomata è il lavoro in squadra e il contatto personale con i pazienti. Aiutare le persone malate è un compito importante per me. Grazie al mio perfezionamento professionale, ora lavoro come esperta in cure infermieristiche. In questa funzione tengo corsi di formazione per personale specializzato del settore Salute e per assistenti sanitari diplomati, scrivo unità di e-learning o affianco i collaboratori durante il lavoro, anche in situazioni con pazienti difficili. In questo modo posso sostenere l’apprendimento delle mie colleghi e colleghe in diverse forme.

Un altro campo di attività nel quale lavoro spesso con altri professionisti è l’esecuzione diprogetti. Inoltre, creo gli standard e aiuto i quadri nelle questioni strategiche che riguardano il settore delle cure infermieristiche. Mi diverte imparare nuove cose ed è per questo che mi piace questo lavoro così straordinariamente variegato. Per me è importante che nell’ospedale ci sia spirito collaborativo: siamo forti solo come squadra.

Il mio rapporto con le WorldSkills
Prendo parte alle WorldSkills Competitions dal 2011, quando la competizione si è svolta a Londra. Nel 2012 sono diventata capo-esperta: la nostra professione ha iniziato a far parte delle WorldSkills Competitions da 2009. Gli esperti formano un’ottima squadra. Discutere temi settoriali con operatori da tutto il mondo e l’apprendimento reciproco delle competenze specialistiche nel settore delle cure infermieristiche mi affascinano.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
Sono convinta che sia importante trasmettere ai giovani l’entusiasmo per il nostro lavoro. In futuro occorrerà ancora più personale assistenziale, di tutti i livelli di formazione. L’esperto in sanità è una figura professionale molto recente e le WorldSkills e le SwissSkills aiutano a far conoscere questa professione.

 

 

Il mio percorso professionale:
Lavoro come responsabile di reparto e formatore professionale per le professioni tecniche-meccaniche presso il laboratorio di apprendimento della Wandfluh AG Hydraulik und Elektronik a Frutigen. Formiamo 16 apprendisti polimeccanici e, se necessario, anche meccanici di produzione AFC e aiuti meccanici.

Formazione ed esperienza professionale:
Dopo l’apprendistato professionale come polimeccanico AFC, ho lavorato nella formazione professionale di costruzione di dispositivi e prototipi. Successivamente ho lavorato nella manutenzione di macchinari ed edifici, e dal 2008 lavoro come formatore professionale di polimeccanici AFC e come caporeparto del laboratorio di apprendimento.

Perfezionamento:

  • Specialista dell’automazione con attestato federale
  • Specialista della produzione con attestato federale
  • Tecnico SSS costruzione macchinari con diploma federale

Il mio rapporto con le WorldSkills:
Dal 2016 sono esperto nella disciplina polimeccanica-automazione. Il mio primo impiego come esperto agli World Skills di Abu Dhabi è stata per me un’esperienza fantastica dalla quale ho imparato molto. Gli SwissSkills, e con loro anche gli WorldSkills, mi hanno sempre affascinato. L’impegno, il talento e la passione dei partecipanti sono unici. Come esperto posso incoraggiarli.

Io sostengo i campionati internazionali delle professioni perché
Formare gli apprendisti è un compito che dà tante soddisfazioni. È importante incrementare il fascino della tecnica e accompagnare gli apprendisti. E la partecipazione a un campionato delle professioni è un’occasione d’oro. Negli ultimi dieci anni la formazione puramente scolastica, come quella dei licei, ha registrato una grande affluenza. Ciò ha determinato una carenza di personale specializzato. È necessario rinforzare l’apprendistato professionale nell’interesse della società. Anche questa è una delle motivazioni principali dietro al mio impegno per le SwissSkills.