Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

Alla volta di Budapest

Nella nostra rubrica speciale, fino agli EuroSkills di Budapest, presentiamo ogni mese un membro del team. Oggi è il turno di Daniel Gerber di Hirzel.

Al momento della scelta professionale Daniel Gerber, ha svolto uno stage d’orientamento nella ditta del suo padrino. E già sapeva: «Diventerò …

… installatore elettricista, fa proprio al caso mio». E considera una grande fortuna aver ottenuto un posto d’apprendistato presso la Ammann Elektro AG di Horgen. Dopo aver concluso con successo l’apprendistato, ha voluto tentare una gara professionale. Così nel 2016 ha vinto i campionati regionali, quindi ha potuto partecipare lo stesso anno agli Campionati Svizzeri delle Professioni a Zurigo – e ha prontamente vinto la medaglia di bronzo. Questo ha aperto a Daniel Gerber le porte per gli EuroSkills di Budapest. E lui ha grandi obiettivi: «Voglio vincere, naturalmente.» Ma ancora più importante per Daniel Gerber è poter dire alla fine: «Ho dato tutto il meglio di me.» 

Realizzazione professionale

I giovani professionisti che partecipano a delle competizioni esercitano la propria professione con passione. Per Daniel Gerber la versatilità, il contatto con i clienti e il lavoro manuale sono un grande valore aggiunto alla sua professione. Spesso occorre cercare da soli delle soluzioni e in questo modo ci si può realizzare in autonomia, dice – e continua: «Ma la cosa più bella è quando alla fine premi l’interruttore e funziona».  

Le aspettative sono alte

Per prepararsi agli EuroSkills, Daniel Gerber si allena sotto la guida del suo esperto Adrian Sommer in modo mirato su lavori selezionati. «In generale devo essere un po’ più veloce» dice, «invece il mio punto di forza è un metodo di lavoro preciso e pulito». A ciò si aggiunge il lavoro quotidiano in ditta e nel tempo libero Daniel Gerber ottimizza le sue abilità, potenziando l’allenamento. Le aspettative sono alte, del resto agli EuroSkills 2014 di Lille e nel 2016 di Göteborg entrambi gli installatori elettricisti svizzeri Severin Holderegger e Yvan Fässler hanno portato a casa l’oro.

Dopo Budapest, Daniel Gerber non ha ancora piani concreti – la formazione continua per lui è un’evidenza. Potrebbe trattarsi per esempio della scuola di capoprogetto/consulente per la sicurezza oppure di uno studio universitario. Intanto però Daniel Gerber desidera godersi un po’ più di tempo con i suoi amici e i suoi hobby: la mountain bike e la bici da corsa.

Daniel Gerber sarà assistito dal suo esperto Adrian Sommer.