Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

Swiss Team ad Abu Dhabi

Fino all’inizio delle WorldSkills di Abu Dhabi, ogni mese presentiamo nella nostra rubrica speciale un membro della delegazione. Oggi è il turno di Valeria Tschann di Ottoberg (TG), che rappresenta la Svizzera nella categoria delle estetiste.

Signora Tschann, tra circa due mesi parteciperà alle WorldSkills Competitions di Abu Dhabi. Sa già quali compiti l’attendono?

Si tratterà di effettuare diversi trattamenti cosmetici su delle modelle, in un lasso di tempo predefinito. I tipi di trattamento richiesti me li comunicheranno solo all’inizio della competizione.

Come si sta preparando?

Mi esercito una volta la settimana con la mia coach Susan Meier, della cui grande esperienza approfitto molto. Ciò che imparo con lei lo approfondisco in seguito da sola sulle modelle. Frequento inoltre diversi corsi, anche grazie al generoso supporto dell’Associazione professionale delle estetiste della Svizzera (SFK).

Quali particolari sfide dovrà affrontare?

Il clima sicuramente avrà un effetto non trascurabile. Noi estetiste non lavoriamo nel padiglione climatizzato, ma in un tendone. Farà probabilmente piuttosto caldo, e ciò ovviamente influirà sui cosmetici e sugli strumenti di lavoro.

Potete portare il vostro materiale?

No. Lavoriamo tutte con lo stesso materiale. Anche in questo caso, i dettagli li scopriremo solo una volta sul posto. In tal modo non ci sono discriminazioni nelle condizioni di partecipazione.

Quali sono i suoi obiettivi personali per Abu Dhabi?

Darò il meglio di me stessa e naturalmente spero di classificarmi nel modo migliore possibile. Per me è però importante anche lo scambio di idee con le mie colleghe di tutto il mondo, e sicuramente anche l’esperienza comune all’interno del team svizzero.

E dopo le WorldSkills Competitions?

Mi concederò una breve pausa di riposo e poi riprenderò la mia amata professione. A lungo termine mi piacerebbe molto aprire un salone tutto mio.

Visualizzare tutte le immagini