Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

Swiss Team ad Abu Dhabi

Fino all’inizio delle WorldSkills di Abu Dhabi, ogni mese presentiamo nella nostra rubrica speciale un membro della delegazione. Oggi è il turno di Daniel Steiner, di Oberrieden, che come team leader sostiene le candidate e i candidati in maniera molto speciale...

Signor Daniel Steiner, quest'anno ad Abu Dhabi lei partecipa per la seconda volta alle WorldSkills come team leader. Qual è il suo compito?
Le esperte e gli esperti assistono le candidate e i candidati sotto il profilo tecnico-professionale. Silvia Blaser, Laurent Seppey ed io ci occupiamo di tutti gli altri aspetti. Io ho l'interessante compito di assicurare il benessere fisico delle candidate e dei candidati.

 

Che cosa significa in concreto?
Come fisioterapista sono la persona di riferimento in campo medico. Collaboro inoltre con Laurent Seppey per quanto concerne gli aspetti organizzativi e aiuto come meglio posso Silvia Blaser nell'ambito del mental training. In parole semplici, sono un «tuttofare» e ci metto anima e corpo.

Come riesce a portare la sua esperienza professionale all'interno del team?
Ho già accompagnato la delegazione svizzera alle WorldSkills Competitions a Shizuoka nel 2007. In questa occasione ho constatato in prima persona che le gare mettono sotto pressione le e i concorrenti non solo dal lato professionale, ma anche da quello fisico. Con diverse tecniche, come ad esempio le terapie manuali, i physio tape ecc., posso contribuire al loro benessere fisico.

Sul piano personale che cosa significa per lei fare parte della delegazione svizzera?
Considero un grande onore rappresentare la Svizzera al fianco dei migliori professionisti nei loro settori. È semplicemente fantastico accompagnare questi giovani motivati in una tappa della loro vita professionale e in particolare anche nel loro sviluppo personale.

Signor Steiner, la ringraziamo per questo colloquio e le facciamo i nostri migliori auguri per questa sua importante funzione.