Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

Ora come allora: Nils Bolt, maniscalco

Cosa sono diventati gli ex partecipanti alle WorldSkills o alle EuroSkills Competitions? Come è cambiata la loro vita professionale?
In questa rubrica vi presentiamo con cadenza mensile un membro del team svizzero del passato. Oggi Nils Bolt, maniscalco di Krinau (SG).

Chi è Nils Bolt?
Nils Bolt ha vinto la medaglia d'oro alle EuroSkills Competitions 2012 di Spa-Francorchamps, Belgio.

Qual è stato il tuo percorso lavorativo dopo le EuroSkills Competitions 2012?

Sono rimasto fedele alla mia professione. Dopo le EuroSkills Competitions ho lavorato in due aziende diverse e due anni fa sono stato assunto presso il mio attuale datore di lavoro.
Ormai la ferratura è finita un po' in secondo piano, anche se a volte mi capita ancora di ferrare qualche cavallo. Oggi eseguo più che altro lavori generali di maniscalco, come la fabbricazione e il montaggio di ringhiere, la produzione e la riparazione di attrezzi o il restauro di oggetti metallici.

Qual è il tuo più bel ricordo dei campionati?

Quel che ricordo meglio non sono tanto delle singole esperienze, quanto l'evento nel suo complesso, che è stato molto interessante. Mi sono allenato privatamente nella mia azienda di tirocinio e assieme al mio esperto presso il centro di formazione di Aarberg.

Che cosa ti ha dato a livello personale e professionale la partecipazione ai Campionati delle professioni?

Sicuramente l'allenamento mi è servito molto dal punto di vista professionale. Le competizioni mi hanno fatto capire quanto contino i titoli e i diplomi in questa società e che ruolo svolgono i media. Se solo ripenso alla risonanza mediatica che ha avuto la mia medaglia d'oro! Sono felice di aver saputo vivere la cosa con leggerezza. In fondo ci sono tante altre persone capaci di lavorare al mio livello, ma che semplicemente non sono finite sotto i riflettori come me. Questa esperienza ha fatto nascere in me anche un atteggiamento più critico nei confronti dei media.

Visualizzare tutte le immagini