Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

Janine Bigler lascia una impressione indelebile

Janine Bigler, candidata per la Print Media Technology alle WorldSkills di Abu Dhabi, si lascia alle spalle un'intensa e proficua settimana di allenamento.

Janine Bigler è stata messa alla prova già prima della pausa estiva alla scuola professione per design. La sua speciale unità di training aveva come compito la stampa dell'opuscolo di progetto del percorso formativo di studio per Specialista aziendale nelle tecnologie di stampa ed imballaggio con attestato professionale federale davanti ad un pubblico esperto.


Job di stampa "all'altezza della concorrenza"

La concorrente alle WorldSkills 2017 Abu Dhabi ha partecipato a un settimana di allenamento colma di diversi compiti di esame. Nel corso di un training-on-the-job della durata di tre giorni sul suo posto di lavoro presso la Stämpfli Druck AG di Villmergen sono stati valutati tutti i compiti con natura concorrenziale.

Rolf Wyss, esperto di tecnologia di stampa, ha verbalizzato i tempi rilevanti ogni giorno e per tutti i job di stampa "con natura concorrenziale", ha valutato la modalità di lavoro e misurato e quantificato gli scostamenti di colore. Il risultato sono statui dieci verbali di training; la comparabilità era garantita ed è stato possibile analizzare i successi del training. Nelle fasi di lavoro che non sono state valutate è stato possibile esercitarsi sui principali termini tecnici inglesi nel campo della stampa.

Oltre agli aspetti tecnico-operativi, l'obiettivo del monitoraggio costante per tre giorni era quello di raggiungere una certa tranquillità e sicurezza in situazioni eccezionali.

Sequenza di training con la campionessa del mondo 2013

Alla conclusione della settimana di training era previsto il passaggio ad un'altra tipografia. Presso la Wolfau Druck AG di Weinfelden Janine Bigler e Rolf Wyss erano attesi dalla campionessa del mondo 2013, Andrea Schmidheiny, per un'approfondita giornata di training in un ambiente inconsueto. Questa volta si è trattato di eseguire dei compiti di esame ad elevato grado di difficoltà.

Oltre al modulo principale dell'offset-printing, Andrea Schmidheiny ha istruito i partecipanti nel settore della stampa digitale fornendo loro preziosi consigli per i cosiddetti Additional Tasks, come ad esempio la gestione di una taglierina.