Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

Ieri e oggi: Thomas Gugger

Che ne è stato dei partecipanti alle passate edizioni delle WorldSkills o EuroSkills Competitions? Come è cambiata la loro vita professionale?
In questa rubrica ogni mese vi presentiamo un membro del team svizzero delle passate edizioni. Oggi è la volta di Thomas Gugger, piastrellista diplomato, vincitore della medaglia d'oro alle WorldSkills Competitions 2011 di Londra, Inghilterra.

Chi è Thomas Gugger?
Thomas Gugger è un tipico svizzero dell'Oberland bernese. La sua natura riflessiva e giudiziosa sicuramente non lo distingue solamente sul lavoro. Presto si trasferirà a Buchholterberg, vicino a Thun, dove è cresciuto e un giorno rileverà la fattoria dei genitori.

Come è proseguita la tua vita professionale dopo le WorldSkills Competitions 2011?

Dopo qualche anno di attività come piastrellista, ho frequentato un apprendistato di agricoltore AFC. Oggi lavoro come tuttofare nell'edilizia. Al momento sono impegnato nella costruzione della casa del mio maestro di tirocinio. Aiuto i vari artigiani e ovviamente mi occupo personalmente della posa delle piastrelle.
Ho intenzione di rilevare un giorno la fattoria dei miei genitori, ma non so ancora bene quale direzione farò prendere all'azienda. È però chiaro che darò alla fattoria un profilo ben preciso. Anche nell'agricoltura oggi è importante specializzarsi.

Cosa è cambiato da allora nella tua vita?

Non molto. La partecipazione alle WorldSkills Competitions mi ha però insegnato a gestire lo stress. Lo reggo meglio e ho imparato a non mollare mai.

Che cosa ti ha dato a livello personale e professionale la partecipazione ai Campionati delle professioni?

Sicuramente mi ha aperto alcune porte, poiché le SwissSkills sono un'ottima referenza. In un certo senso sono un po' come un'agenzia di collocamento. Alle WorldSkills Competitions ho allacciato rapporti duraturi. Con l'ex team svizzero ci incontriamo ogni anno per un week-end e con alcuni colleghi mi vedo anche in altre occasioni, ad esempio per andare a sciare.