Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

Il consiglio di Fondazione SwissSkills e l’assemblea generale di SwissSkills Marketing & Events gettano le basi per il futuro

Con una fondazione come organizzazione mantello e due associazioni (SwissSkills Marketing & Events e SwissSkills Bern) quali responsabili di numerosi compiti operativi, SwissSkills disponeva finora di una struttura organizzativa di successo, ma in parte complicata e non sempre molto efficiente. Con la decisione di riorganizzarsi, le strutture di SwissSkills saranno semplificate e professionalizzate a livello operativo, affinché l’immagine e la reputazione della formazione professionale in Svizzera possano essere ulteriormente consolidate e promosse anche con il supporto di SwissSkills.

Proprio gli ultimi mesi, con l’enorme successo degli SwissSkills 2018 di Berna e dello SwissSkills Team agli EuroSkills a Budapest, hanno confermato che SwissSkills presta un importante contributo alla promozione dell’immagine e della reputazione dell’apprendistato professionale svizzero. Il consigliere di stato lucernese e presidente del consiglio di Fondazione Reto Wyss, rieletto per un secondo periodo di carica della durata di tre anni, continuerà a focalizzarsi ancora di più sullo scopo di SwissSkills.

“Dopo la partecipazione di successo ai campionati internazionali, grazie agli SwissSkills 2018 e alla visibilità mediatica, siamo riusciti a sensibilizzare la popolazione svizzera sulla formazione professio-nale in generale, in particolare sui campionati delle professioni. Lo confermano gli eccezionali risultati dei sondaggi e le valutazioni delle ultime settimane”, questo il bilancio del presidente Wyss. “Ora vo-gliamo costruire su questo successo.”

“SwissSkills ha un ruolo fortemente orientato al marketing e alla comunicazione che dovrebbe agire laddove le singole OML e istituzioni incontrano i propri limiti” aggiunge Wyss e continua: “SwissSkills non si intromette in ciò che riguarda la formazione professionale. Confederazione, Cantone e le Orga-nizzazioni del mondo del lavoro (OML) ne sono responsabili e offrono un servizio unico rinomato in tutto il mondo”. Questa strategia ancora più fortemente orientata rispetto a prima al supporto delle associazioni professionali, nonché alla comunicazione, richiede un know-how specifico e grande professionalità nell’applicazione – questo è quanto dimostrano le esperienze degli ultimi due anni. Al cen-tro dei cambiamenti vi è tuttavia anche la competitività dello SwissSkills Team sul lungo termine, da rafforzare per mezzo di un coinvolgimento e supporto ancora maggiore da parte delle OML nonché un’integrazione delle scuole professionali.

Gli apprezzati e da lungo tempo delegati ufficiale e tecnico, Christine Davatz e Rico Cioccarelli, guide-ranno lo SwissSkills Team ai WorldSkills 2019 Kazan. Saranno pure presenti anche i loro successori così da poterli inserirli in queste complesse funzioni. Reto Wyss aggiunge: “Christine Davatz e Rico Cioccarelli hanno con il loro impegno gettato le basi per il successo dello SwissSkills Team. Li ringra-ziamo per la loro disponibilità nel condividere l’esperienza e le conoscenze con i loro successori”.

Il consiglio di Fondazione SwissSkills e l’assemblea generale di SwissSkills Marketing & Events hanno accolto le istanze di ristrutturazione nella seduta del 2 novembre. Esse provvederanno tra le altre cose a una maggiore efficienza in ambito operativo e a liberare quindi delle ulteriori risorse per un miglior sostegno alle organizzazioni del mondo del lavoro.

A partire dal 2020, dopo un periodo transitorio di un anno, le direzioni della Fondazione SwissSkills e dell’associazione SwissSkills Marketing & Events fondata quasi due anni fa verranno aggregate. Il mandato a Walker Management per la conduzione del segretariato della Fondazione sarà revocato a fine 2019. Fino a fine 2019 Walker Management sarà a disposizione di SwissSkills con i suoi servizi alle stesse condizioni e assicurerà il trasferimento del know how nella nuova organizzazione, in parti-colare per mezzo di Ueli Müller (segretario generale) e Isabel Suter (capoprogetto).

Già a partire da subito il consiglio di Fondazione di SwissSkills, unito in questo partenariato, forma contemporaneamente anche il consiglio di SwissSkills Marketing & Events.

Novità:

  • In veste di nuovo direttore di SwissSkills Marketing & Events è stato eletto André Burri. Assumerà la funzione di Patrick Magyar, che dopo due anni di attività di successo si trasferirà in Italia. Burri assumerà dal 1. Gennaio 2019 la conduzione della direzione e dopo gli World-Skills 2019 Kazan anche la funzione di Delegato ufficiale agli eventi internazionali. Il 1° gennaio 2020 Burri assumerà inoltre la carica di segretario generale della Fondazione, succedendo così a Ueli Müller, finora attivo sulla base di un mandato. Quest’ultimo, insieme al suo team ha contribuito significativamente al successo di SwissSkills negli ultimi anni e conti-nuerà a sostenere l’organizzazione in una veste ancora da decidersi. Burri, in qualità di capo-progetto degli SwissSkills 2014, dispone già di un grande bagaglio d’esperienza a cui attingere per quanto riguarda SwissSkills.
  • Ueli Büchi assumerà da dicembre 2018 la funzione di sostituto delegato tecnico, per poi as-sumere il ruolo di Rico Cioccarelli dopo gli WorldSkills 2019 Kazan. In quanto ex responsabile della formazione della Società svizzera degli impresaricostruttori e “coordinatore capo” degli SwissSkills 2018 per il settore TV, Büchi porta con sé una grande esperienza relativa ai campionati nonché eccellenti conoscenze sui bisogni e sulle esigenze delle OML.
  • Laurent Seppey, finora teamleader molto apprezzato e riconosciuto dello SwissSkills Team, estende il proprio impegno assumendo ulteriori compiti, in particolare nel contatto e nella promozione con le scuole professionali in Romandia.
  • Nicole Gull, capo progetto generale operativo degli SwissSkills 2018, come membro della direzione di SwissSkills Marketing & Eventi, assumerà il ruolo di responsabile operativo e per i campionati delle professioni.
  • Roland Hirsbrunner, che con il suo team è stato ampiamente responsabile del successo re-lativo alla copertura mediatica degli SwissSkills 2018 e dal 2017 contribuisce anche alla comunicazione dello SwissSkills Team, è stato eletto nuovamente capo della comunicazione nella direzione di SwissSkills Marketing & Events. 

“Sono convinto che il consiglio di Fondazione con queste decisioni abbia creato le condizioni quadro per sfruttare al meglio, insieme alle associazioni professionali, il successo generato dagli SwissSkills 2018 e nell’ottica dell’intera formazione professionale svizzera” afferma il presidente Reto Wyss. “Desidero ringraziare di cuore tutti coloro che con il loro impegno hanno contribuito al successo di SwissSkills. Questo è stato possibile non solo per le OdA, ma anche grazie ai nostri Partner istituzio-nali, alle esperte e agli esperti e alle e ai partecipanti, senza tralasciare le numerose persone, che con passione e dedizione, hanno contribuito su base volontaria a questo successo.

Discussione sugli SwissSkills centralizzati il 7 novembre

Durante la seduta il consiglio di Fondazione ha inoltre riassunto con un’ottima valutazione gli SwissSkills 2018 e discusso sui possibili scenari futuri. Il prossimo passo sarà la discussione prevista mercoledì 7 novembre con le associazioni professionali (OML), dove saranno presentati i risultati di SwissSkills 2018 e il futuro dei campionati professionali svizzeri.

Visualizza News relativi a queste documenti stampa