Archiv

Il primo passo verso Lipsia

28.02.12

90 apprendisti falegnami hanno superato il primo girone dei campionati professionali. Tra loro c’era una sola donna. Ora puntano alle WorldSkills Competitions a Lipsia.

Il ciclo delle qualificazioni per le WorldSkills 2013 è iniziato. 912 giovani falegnami e falegname hanno partecipato ai campionati di settore in autunno: un numero davvero notevole. Circa 90 si sono qualificati per la fase successiva. Tra loro ci sono i vincitori che, nel corso di altre tre gare che si svolgeranno entro maggio, si aggiudicheranno i nove ambiti posti per entrare a far parte della squadra nazionale dei falegnami. Ma solo i due migliori di questa squadra nazionale, dopo altre gare, avranno l’opportunità unica di rappresentare la Svizzera nelle professioni falegname ed ebanista durante le WorldSkills di Lipsia.

Ponderare tempi e qualità

Una sola donna ce l’ha fatta a passare alla seconda fase: Jolanda Jung da Unteriberg. Perché il numero di donne è così ridotto? Probabilmente è legato al fatto che le donne vogliono tendenzialmente lavorare in modo molto preciso e quando si tratta di qualità accettano malvolentieri i compromessi. Ma è proprio questa capacità di soppesare tempi e qualità che riveste un’importanza enorme quando si vogliono raggiungere i primi posti ai campionati delle professioni. A differenza di quando si lavora su un ordine del cliente, durante la gara si ottengono punti solo in base a criteri estremamente precisi. Se qualcuno si dedica troppo a lungo ai dettagli che vengono valutati solo in misura minore o non vengono valutati affatto, perde molto tempo.

Per gli attuali vice campioni del mondo Peter Enzler e Peter Müller è evidente che la valutazione si basa su molti altri elementi oltre ai criteri indicati. La prima impressione è quella che conta: se un mobile appare impreciso, gli esperti osservano con maggiore attenzione la realizzazione dei singoli elementi. Se invece al primo sguardo le superfici, le giunzioni, ecc. sono ben fatte, cercano gli errori con meno ostinazione.

indietro

Immagini