Archiv

WorldSkills Londra 2011: un vero e proprio successo!

26.10.11

Con 6 ori, 5 argenti, 6 bronzi e 12 diplomi la Svizzera ha ottenuto il terzo posto ai mondiali delle professioni di Londra dietro a Corea e Giappone, confermandosi la migliore nazione europea alle WorldSkills Competitions.

Con 17 medaglie, quasi la metà del team svizzero impegnato a Londra, composto da 38 elementi, è riuscita a salire sul podio. Grazie a questo risultato abbiamo provato ancora una volta l’eccellenza del sistema di formazione professionale svizzero e la nostra capacità di tenere il passo dell’élite mondiale. Per dirla con le parole del consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann: «Noi tutti abbiamo vinto, ma in particolare ha vinto il sistema di formazione professionale duale».

Hanno contribuito a questo successo anche numerosissimi fan, consulenti, parenti, associazioni di categoria, ex, persone attive nel settore della formazione professionale… Oltre 1000 svizzeri hanno fatto di tutto per farci visita e sono venuti personalmente a Londra presso la House of Switzerland. Lo Swiss-Restaurant ubicato direttamente di fronte ai padiglioni delle gare si è imposto subito come IL punto di incontro del panorama svizzero (e internazionale) della formazione professionale, e in alcuni momenti era davvero tutto esaurito.

Un grande interesse mediatico

Un vero e proprio successo da tutti i punti di vista non è stato solo il risultato riportato dalla delegazione svizzera, ma anche la grande eco mediatica avuta in tutta la Svizzera. La copertura regionale è stata a dir poco magnifica, ma anche a livello nazionale le WorldSkills hanno richiamato l’attenzione di numerosi media come 20 Minuten, Tagesanzeiger, Sonntagszeitung o Blick.

Allo stesso modo anche il progetto televisivo lanciato con la TVO (Tele Svizzera Orientale) ha portato i suoi frutti assicurando alle SwissSkills una buona presenza nelle reti televisive locali di tutta la Svizzera. Anche i contributi YouTube sono stati molto apprezzati. Addirittura la Televisione Svizzera ha trasmesso tre servizi sulle WorldSkills di Londra. Unica nota stonata di questa meravigliosa armonia: il servizio del telegiornale relativo all’accoglienza del team presso il Centro Schluefweg di Kloten è stato tagliato senza esitazioni a causa dell’instabilità meteorologica dell’Oberland bernese.

Avanti così…

I molti riscontri positivi provenienti anche dalle organizzazioni del mondo del lavoro e degli stessi partecipanti destano soddisfazione e convincono SwissSkills a continuare su questa strada. Sicuramente non sarà cosa facile riuscire a ripetere questa prestazione a luglio 2013 a Lipsia, quando il motto sarà ancora una volta: «3, 2, 1, WorldSkills Competitions Lipsia: go».

Se volete passare in rassegna ancora una volta il diario della nostra fantastica esperienza londinese vi invitiamo a leggere i servizi dedicati sulla nostra homepage.

indietro

Immagini