I giardinieri paesaggisti della Svizzera centrale la spuntano per un pelo

02.07.12

È l’ottava volta che JardinSuisse, Associazione svizzera imprenditori giardinieri, organizza i campionati svizzeri delle professioni dei giardinieri paesaggistici. La fiera della öga  2012 tenutasi a Koppingen ha offerto lo scenario ideale per la competizione. Il pubblico interessato, composto principalmente da esperti del settore, è apparso entusiasta dell’impegno dimostrato dai giovani professionisti e del risultato.

Pascal Flüeler e Thomas Barmettleraus della Svizzera centrale hanno lottato per aggiudicarsi la vittoria e sono i nuovi Campioni svizzeri delle professioni. Grazie al loro grande impegno e al loro entusiasmo hanno ottenuto il punteggio massimo. Si sono quindi aggiudicati il diritto di partecipare ai Campionati mondiali delle professioni 2013 che si terranno a Lipsia. Il secondo posto è andato al team 2, proveniente dalla Svizzera orientale, composto da Dominik Brühlmann e Raphael Stadelmann. Sul terzo gradino del podio sono saliti Oliver Karlen e Andreas Stauffer, di Berna.

Lo svolgimento dei lavori sul luogo della gara è stato seguito da circa 24‘200 spettatori. Tutti i materiali necessari per lo svolgimento della gara sono stati generosamente offerti dagli sponsor. La difficile prova che i candidati hanno dovuto affrontare consisteva nella costruzione di un giardino di 4X4 metri sulla base di un progetto. Hanno quindi dovuto costruire un muro a secco, un sentiero realizzato con diverse pietre naturali e un ponticello in legno sopra un bacino d’acqua. Per l’inerbimento è stato disteso un manto erboso in rotoli e i giovani giardinieri hanno potuto far sfoggio di tutta la loro creatività nel piantare alberi e arbusti e fiori stagionali.

Dopo quindici ore il tempo della gara era scaduto e i risultati raggiunti dai dodici team mostravano solo lievi differenze. Tutti i candidati sono riusciti a portare a termine il lavoro, ma solo un team può aggiudicarsi la vittoria. Tutti hanno dato il meglio, dimostrando senso di collaborazione e sangue freddo. Hanno impiegato tutte le loro abilità e le loro energie.

Durante e dopo la gara gli esperti hanno dovuto giudicare le attività dei partecipanti in base a criteri predefiniti. Oltre alle dimensioni e alla qualità del giardino pubblico in miniatura, hanno svolto un ruolo determinante la lavorazione tecnica dei materiali e l’utilizzo di attrezzi da lavoro, macchinari, materiali e piante. Si è prestata attenzione anche al lavoro di squadra, all’ordine, all’organizzazione della piantumazione e all’osservanza della normativa in materia di sicurezza sul lavoro.

Al momento dell’annuncio della classifica, Otto Rütter, il responsabile di progetto dei Campionati svizzeri delle professioni dei giardinieri paesaggistici, ha lodato i candidati per il comportamento esemplare tenuto nel corso della gara e per il grande impegno profuso. Ha ringraziato gli esperti, gli sponsor e l’organizzazione della gara per il grande supporto fornito. Melanie Oesch ha fatto da madrina all’evento, consegnando le medaglie ai primi tre team classificati.

Il team della sezione tecnica Svizzera centrale ha vinto la competizione grazie a nervi saldi, conoscenze tecniche superiori alla media e abilità pratiche. Ora bisognerà rafforzare queste abilità nel corso dell’anno, in modo da approdare ben preparati alle WorldSkillsCompetitions 2013 di Lipsia. In bocca al lupo!

Classifica

Gold

Flüeler Pascal, 6362 Stansstad NW
Niederberger + von Wyl AG, 6056 Kägiswil OW

Thomas Barmettler, 6363 Obbürgen NW
Burri & Achermann Gartenbau AG, 6048 Horw, LU

Silber

Brühlmann Dominik, 9315 Neukirch-Egnach TG
Breitenbach Gartenbau GmbH, 8590 Romanshorn TG

Stadelmann Raphael, 9327 Tübach SG
Ullmann Gartenbau AG, 9326 Horn TG

Bronze

Karlen Oliver, 3123 Belp BE
Fuhrer AG Gartenbau, 3114 Wichtrach BE

Stauffer Andreas, 3664 Burgistein BE
Fuhrer AG Gartenbau, 3114 Wichtrach BE


Visualizzare tutte le immagini