Emulare il campione mondiale

18.03.12

Saskia Graf ha trovato «molto stressante» il tempo stretto a disposizione nel Campionato svizzero dei piastrellisti, svoltosi nell’ambito della fiera professionale «Your challenge» in Martigny. È stata l’unica donna insieme a 11 giovani professionisti ad affrontare la sfida di diventare il successore del campione mondiale in carica Thomas Gugger.

Più tempo a disposizione non potrebbe essere concesso, ma con Thomas Gugger l’Associazione Svizzera delle Piastrelle SPV, sin dalle WordSkills 2012 di Londra, vanta l’attuale campione mondiale della sua categoria professionale. Dal 6 al 10 marzo, 15 professionisti hanno affrontato la competizione per il Campionato svizzero di quest’anno. La Sezione Vallese della SVP, l’Associazione delle imprese di piastrellisti vallesi (VWPU), ha organizzato e svolto l’evento nell’ambito della fiera della formazione professionale «Your challenge» a Martigny.

Un lavoro impegnativo con a disposizione un tempo stretto

In due giorni e soltanto 15,5 ore complessive di lavoro doveva essere portato a termine un lavoro notevole con piastrelle di ceramica da pavimento e da parete. I candidati dovevano realizzare due pareti eseguendo operazioni di taglio estremamente impegnative, oltre a una piccola copertura e al rivestimento a pavimento utilizzando la malta.

Il lavoro per il Campionato era strutturato in modo tale che dovessero essere applicati sulle pareti mediante piastrelle i tipici emblemi vallesi. Tra questi il Cervino, il simbolo di Martigny (il castello – La Bâtiaz) e lo stemma vallese.

Elevato livello dei lavori e grande impegno valutativo

«Il grado di difficoltà dell’assegnazione dei compiti oscilla pressappoco tra un esame finale pratico di apprendistato e i requisiti di un compito del Campionato mondiale», afferma Roger Dahler, mastro esperto, aggiungendo: «Chi ce la fa e si piazza sul podio ha già raggiunto un livello da Campionato mondiale». E il livello dei candidati era così elevato da richiedere un grande impegno valutativo da parte del team di esperti. La differenza tra i tre candidati migliori è stata, infatti, di solo 12 punti di valutazione (su un massimo di 120 punti).

Nella festa di chiusura del 10 marzo 2012, Thomas Siegenthaler è stato consacrato nuovo campione svizzero. Il piastrellista di Mörigen (BE) dopo la valutazione si è trovato meritatamente davanti a Julien Grange di Fully (vicecampione svizzero) e a Pascal Heuscher di Therwil (terzo).

Thomas Siegenthaler rappresenterà la Svizzera alla 42a edizione delle WorldSkills Competitions di Lipsia il prossimo anno nella professione di piastrellista.

Classifica

Gold

Thomas Siegenthaler, Mörigen BE
Pacitto Baukeramik GmbH, Gerolfingen BE

Silber

Julien Grange, Fully VS
Frehner Fils SA, Martigny VS

Bronze

Pascal Heuscher, Therwil BL
Peter Grieder Keramische Wand- u. Bodenbeläge, Therwil BL


Wählen Sie die gewünschten Bilder, Videos und Audiodateien aus und klicken Sie auf den Knopf, um die Dateien herunterzuladen.



Immagini(Presse)

(4288 x 2848)

Gruppenbild mit Medaillengewinnern (v.l.n.r.: Julien Grange, Silber; Thomas Siegenthaler, Gold; Pascal Heuscher, Bronze)

(4288 x 2848)

Der Sieger Thomas Siegenthaler mit seinem Arbeitgeber Eric Senn und Frau Chantal, Senn Keramik GmbH

(2117 x 1411)

Thomas Siegenthaler, Gold

(1411 x 2117)

Thomas Siegenthaler, Gold

(2117 x 1411)

Julien Grange, Silber

(1411 x 2117)

Julien Grange, Silber

(2117 x 1411)

Julien Grange, Silber

(2117 x 1411)

Thomas Siegenthaler, Gold

(2117 x 1411)

Thomas Siegenthaler, Gold

(1411 x 2117)

Thomas Siegenthaler, Gold

(2117 x 1411)

Thomas Siegenthaler, Gold

(2117 x 1411)

Thomas Siegenthaler, Gold

Visualizzare tutte le immagini